Media Center | News



07/04/2021
Il Fondo Spazio Sanità raggiunge la soglia di 250 milioni di asset gestiti

InvestiRE SGR (Banca Finnat) finalizza l’operazione di acquisto di un

portafoglio immobiliare costituito da tre strutture sanitarie

e raggiunge la soglia di 250 milioni di asset gestiti nel settore

 

 

Roma, 7 aprile 2021InvestiRE SGR, parte del Gruppo Banca Finnat, ha perfezionato per conto del Fondo specializzato di tipo chiuso Spazio Sanità l’operazione di acquisto dal Gruppo KOS di un portafoglio immobiliare (c.d. sale & lease back) costituito da n.3 residenze sanitarie assistenziali, superando la disponibilità di 2.900 posti letto e consolidando in questo modo la propria posizione di leadership nel segmento di mercato.

 

Presente in nove regioni italiane con 24 strutture gestite e con tre diversi operatori professionali, il Fondo Spazio Sanità si posiziona come primaria piattaforma di investimento dedicata a soggetti istituzionali interessati ad investire nel settore healthcare in Italia.

 

Il settore sanitario privato ha risentito inevitabilmente della situazione pandemica derivante dal diffondersi del Covid-19, dimostrando però di sapersi riorganizzare in un momento così difficile. L’investimento immobiliare in questa asset class evidenzia una correlazione diretta con l’attività svolta al proprio interno richiedendo un monitoraggio dell’attività gestoria che non può prescindere da una gestione professionale improntata a criteri di efficacia ed efficienza,

 

“Anche grazie al mercato frammentato e ancora poco organizzato, in particolare del comparto delle RSA, l’Italia rappresenta ancora una buona opportunità di investimento sia per gli investitori nazionali che per quelli internazionali” ha dichiarato Paola Di Pasquale, Head of Healthcare & Fund Coordinator di InvestiRE SGR. “La pandemia ha accelerato il processo, già in corso, di rinnovamento ed efficientamento delle strutture sia in termini gestionali (miglior organizzazione del personale, maggior presidio) che immobiliari (nuove realizzazioni, spazi e camere più confortevoli, edifici energeticamente più efficienti). Il mercato dell’healthcare rappresenterà, ragionevolmente, anche per la sua natura anticiclica rispetto al tradizionale investimento immobiliare, una buona fetta del mercato real estate dei prossimi anni” ha concluso Di Pasquale.    

 

Il portafoglio immobiliare oggetto dell’operazione è localizzato nel centro-nord Italia e risulta costituito da tre strutture sanitarie, di cui una struttura già operativa e sita in Borgo San Lorenzo, in provincia di Firenze, e due strutture in corso di realizzazione e site rispettivamente in Campi Bisenzio, provincia di Firenze, e in Borgomanero, provincia di Novara, per 260 posti letto totali.  

 

Le tre strutture saranno gestite dal gruppo Kos, leader nel settore della salute e della cura delle persone e già gestore di altre strutture di proprietà del Fondo Spazio Sanità, e offriranno ospitalità e servizi assistenziali ad anziani sia autosufficienti sia con diverse condizioni di non autosufficienza e con gravi decadimenti cognitivi.

 

InvestiRE si è avvalsa della collaborazione dello studio legale King & Wood Mallesons e di Avalon Technical Services per le attività di due diligence.


Registered at n. 50 of Bank of Italy's register – Corporate capital Euro 14.770.000 fully paid – Companies' Register of Rome Fiscal Code and VAT number 06931761008 A company subject to direction and coordination of Banca Finnat Euramerica SpA - Privacy Policy - Cookie Policy
Our website uses cookies in order to collect aggregated data about the number of users that visit the website. For more details or to refuse the consent of installation of any cookie click here.
By continuing or clicking over 'Close' we assume your permission to deploy cookies.
Close