Media Center | News



09/11/2020
FIP - InvestiRE SGR riqualifica l'immobile sui Bastioni di Porta Nuova a Milano e punta al certificato Leed Gold
InvestiRE SGR riqualifica l’immobile sui Bastioni di Porta Nuova a Milano e punta al certificato LEED GOLD Sette i milioni di euro investiti nel progetto di riqualificazione dalla SGR parte del Gruppo Banca Finnat L’edificio è stato appena consegnato a Intrum, che lo ha scelto come nuovo headquarter milanese Milano, 9 novembre 2020 – Riqualificare l’immobile di via Solferino 43 - Bastioni di Porta Nuova valorizzandolo in chiave sostenibile e adeguandolo alle nuove esigenze di chi vive Milano. È questo l’obiettivo del progetto di InvestiRE SGR, parte del Gruppo Banca Finnat, sviluppato insieme al General Contractor Coiver, che mira a rendere l’edificio un immobile di elevata qualità sia dal punto di vista delle prestazioni ambientali che del comfort degli occupanti. L’investimento di InvestiRE SGR per la riqualificazione è stato di sette milioni di euro. L’edificio, realizzato negli anni Cinquanta in pieno centro a Milano, è situato in un’area densamente edificata e servita da numerosi mezzi di trasporto pubblico, è composto da due parti, una più bassa di due piani interrati, quattro fuori terra e una più alta, lungo i Bastioni di Porta Nova, di sei piani più quello commerciale: i piani interrati sono destinati a locali tecnologici mentre il pianoterra sarà adibito ad uffici e commercio. I piani restanti saranno invece composti da uffici e spazi ad uso residenziale. Il progetto consiste nella riqualificazione del complesso direzionale, destinato ad uffici open space sviluppati dal piano -1 al terzo mentre ai livelli basement e ground floor, lungo Via Solferino, verrà identificata una nuova realtà commerciale. Grazie all’intervento di ristrutturazione volto al rinnovo degli spazi interni comuni, al rifacimento delle facciate per implementare le prestazioni energetiche dell’edificio e contemporaneamente il pregio dell’immobile, la Committenza si pone l’obbiettivo di ottenere la certificazione LEED v4 for Core&Shell, livello GOLD, con la guida sia di Lombardini 22, durante la fase di progettazione, sia di Greenwich come consulente LEED dell’impresa per il rispetto dei crediti associati alla fase di costruzione. In particolare, la certificazione coinvolge i livelli dell’immobile di proprietà di InvestiRE, ossia i piani dal -1 al terzo. Giacomo Nigro, Head of Public Sector di InvestiRE SGR, ha dichiarato che “in un periodo così difficile per l’economia italiana, InvestiRE SGR è riuscita a portare a termine il progetto Bastioni, dando un sostegno concreto all’edilizia sostenibile attraverso la riqualificazione di un immobile che integrerà in modo armonico spazi residenziali, spazi commerciali e uffici, rilanciando ulteriormente la zona Bastioni Porta Nuova di Milano.” L’immobile fa parte di FIP, Fondo Immobili Pubblici, il primo fondo di investimento promosso dalla Repubblica italiana nell'ambito di un più ampio processo di valorizzazione promosso dal MEF attraverso il trasferimento di beni immobili a fondi comuni d’investimento immobiliare. La proprietà di FIP è di investitori privati, italiani e stranieri. Gli spazi per gli uffici si svilupperanno su una superficie di 2.800 mq e attualmente sono in fase di ristrutturazione a opera come detto di L22 Urban & Building, la business unit del Gruppo Lombardini22 specializzata nella progettazione architettonica di edifici a uso commerciali culturale, abitativo, di nuova costruzione o da ristrutturare guidata da Marco Amosso. Oltre alla ridefinizione degli spazi interni di alcuni piani sulla base della loro diversa funzione, L22 U&B si è occupata della riqualificazione integrale dell’involucro, incontrando al contempo le esigenze della committenza e quelle dei proprietari del resto dell’immobile per i quali, insieme alla riqualificazione energetica, è stato messo a punto anche un restyling della porzione di facciata ‘residenziale’ capace di dialogare con la porzione ‘terziaria’ dei primi tre piani. La consegna è prevista entro la fine del 2020. Anche Realty Lab ha assistito InvestiRE SGR nella selezione del conduttore più idoneo per gli spazi retail ubicati nel CBD Porta Nuova di Milano, punto di collegamento tra Corso Garibaldi e Corso Como. L’edificio riqualificato è stato consegnato qualche settimana fa a Intrum Italy, il maggiore operatore europeo dei servizi al credito, che lo ha scelto come nuovo headquarter milanese.

Iscritta all’Albo matricola 50 – Cap. Soc. Euro 14.770.000 iv Iscr. Reg. Imp. Roma – CF e P.IVA 06931761008
Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento di Banca Finnat Euramerica SpA - Privacy Policy - Cookie Policy
Questo sito utilizza alcuni tipi di cookie tecnici ed analitici unicamente per raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti che visitano il sito. Per saperne di più ovvero per negare il consenso all’installazione di qualsiasi cookie cliccare qui.
Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "Chiudi" si acconsente all'uso dei cookie.
Chiudi